Basta con le assurde limitazioni sull’assortimento

Leave a comment

Sì alla revisione parziale della legge sul lavoro.

 

Argomentario per la votazione popolare federale del 22 settembre 2013.

Secondo il diritto in vigore, bar-caffè e chioschi gestiti da una stazione di servizio possono
tenere aperto anche la notte e le domeniche, senza che sia necessaria un’autorizzazione da
parte delle autorità.
La cosa è diversa se, oltre al bar-caffè, chiosco e pompa di benzina, si aggiunge un piccolo
assortimento di prodotti commerciali. In questo caso, le aperture notturne dalla 1.00 alle
5.00, necessitano di un permesso speciale per poter vendere gli articoli dell’assortimento
di prodotti commerciali. L’autorizzazione si può ottenere soltanto se l’esercizio può
dimostrare di coprire un “bisogno urgente” o una “indispensabilità tecnica o economica” (Art.
27 e 28 dell’Ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro del 10 maggio 2000 – OLL 1
822.111). Poiché l’amministrazione la rifiuta categoricamente, i relativi prodotti devono
essere coperti ogni notte durante quattro ore, e non possono essere venduti.

Scarica Pdfpdf icona

««« back to home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.